Home » Parabrezza ghiacciato, se lo sbrini così fai un danno clamoroso: ti rovina la giornata

Parabrezza ghiacciato, se lo sbrini così fai un danno clamoroso: ti rovina la giornata

Quando il parabrezza si congela non si può far altro che scongelarlo. Capiamo insieme quali errori non commettere.

Quando l’inverno è alle porte ce ne accorgiamo subito salendo in auto al mattino. Infatti, chi abita nelle città più fredde ha la consapevolezza che d’inverno il parabrezza si congelerà e gli farà sprecare tantissimo tempo. Uscendo di casa presto al mattino vengono utilizzati tantissimi metodi per scongelare il vetro dell’auto. Alcuni corretti, altri assolutamente sbagliati.

parabrezza-giornalemotori

Se si dovesse ricorrere a un metodo sbagliato, si rischierebbe di rovinare la propria auto! Il metodo più “antico” e più utilizzato è quello di raschiarlo in un’attività di cardio mattutina. Tuttavia, si spreca tantissimo tempo e ci sono metodi più efficaci per eliminare il ghiaccio dal parabrezza.

Prima di tutto si può ricorrere all’acquisto di uno spray adatto per scongelare il parabrezza durante i periodi più duri. Se si vuole ricorrere a una soluzione più economica lo si può creare in casa. Basterà miscelare 600 ml di alcol con 300 ml di acqua e pochissimo detersivo per i piatti, qualche goccia sarà sufficiente. Agitare prima dell’uso, spruzzare e il gioco è fatto.

C’è un altro spray  che può essere utilizzato, ma questo preventivamente, a base di aceto e acqua. Prima di rientrare in casa, non appena l’auto è stata parcheggiata, si spruzza lo spray nel parabrezza in modo che la mattina successiva non sia congelato. Oppure si può sempre utilizzare l’aria condizionata.

Cosa non fare per rovinare il parabrezza?

Se fino ad ora abbiamo analizzato cosa fare per sbrinare il parabrezza, ora valuteremo quali sono i comportamenti che non si devono in un alcun modo tenere. Per prima cosa non si devono mai azionare i tergicristalli, perché potrebbero rovinarsi e di conseguenza danneggiare anche il vetro dell’auto.

Mai e poi mai buttare acqua calda sul parabrezza congelato. A causa dello shock termico il vetro potrebbe rompersi e in quel momento rischierete di avere una bella gatta da pelare. Perciò si deve ricordare sempre di non causare mai tali differenze di temperatura.

parabrezza-di-inverno-giornalemotori

Un ottimo metodo per non far congelare il parabrezza si pensa possa essere il sale. Se quest’ultimo è ottimo per quanto riguarda il vialetto di casa o l’asfalto, non è lo stesso per il vetro dell’automobile. Infatti il sale è altamente corrosivo e rischierebbe non solo di corrodere alcuni componenti del parabrezza, ma anche di graffiare il vetro stesso. Perciò mai utilizzare il sale sulla propria auto!