Home » Serbatoio dell’auto, non mettete mai questa cosa nel carburante: basta una piccola quantità e il motore è spacciato

Serbatoio dell’auto, non mettete mai questa cosa nel carburante: basta una piccola quantità e il motore è spacciato

Molti i trucchi per aumentare le prestazioni ma anche gli scherzi pessimi: uno in particolare può rovinare per sempre il motore. Ecco cosa non fare mai se non vuoi incappare in guai e creare danni irreparabili alla tua automobile. 

Che si tratti di un errore o di uno scherzo di cattivo gusto, poco importa: se nel serbatoio finisce una cosa precisa puoi dire addio alla tua auto. La macchina è un meccanismo perfetto di interazione tra cilindri, pistoni e parti meccaniche che permettono il corretto funzionamento.

serbatoio auto – giornalemotori.it

Che si tratti di motori a benzina o diesel poca differenza fa, l’importante è prestare sempre massima attenzione affinché non finisca un prodotto preciso all’interno del serbatoio. Basta davvero un cucchiaino di questa sostanza comune e nota a tutti per rovinare per sempre il mezzo.

Se infatti in modo accidentale dovesse finire nel serbatoio dello zucchero, sono guai seri: come ogni materiale aggiunto penetrerà sino al fondo del serbatoio depositandosi e compromettendo come vedremo l’intero apparato motoristico in modo irreversibile e grave.

Una leggerezza dunque che oltre a rivelarsi dannosa è oltremodo impattante come costo: rifare il motore equivale a cambiare auto e in un periodo di crisi una spesa folle come questa potrebbe davvero mettere in ginocchio chiunque. Ecco cosa succede se finisce dello zucchero nel serbatoio del carburante.

Zucchero nel serbatoio: ecco i danni

Zucchero nel serbatoio significa danni gravissimi al motore: questa la verità da stamparsi bene in mente. Una volta infatti che lo zucchero penetra nel carburante esso arriva ai cilindri e li bocca, inibendo il movimento dei pistoni e quindi il corretto funzionamento del motore.

In caso dei motori a scoppio, poi, il guaio si moltiplica perché lo zucchero si scioglie e una volta che il motore è fermo e dunque freddo esso si deposita sul fondo prima e poi penetra nelle camere di scoppio, addensandosi. Il risultato è che lo zucchero incollerà letteralmente pistoni, bielle, cilindri e valvole: un vero disastro.

zucchero nel serbatoio – giornalemotori.it

Peggio ancora se l’auto è vecchia, perché il rischio di bloccare per sempre i cilindri è assai elevato. Le fasce si romperanno e l’olio motore non scorrerà a dovere, grippando tutto il motore stesso. Nei veicoli recenti i filtri e i sensori rileveranno immediatamente la presenza di corpi estranei nel carburante e nel motore, grazie a una spia apposita. In ogni caso, spegnete il mezzo subito e chiamate un carro attrezzi che porterà in officina il veicolo, lo smonterà e lo pulirà per bene, salvando il motore.