Home » Codice della strada, non fare mai quest’infrazione di notte: la multa è così salata che ti frantuma

Codice della strada, non fare mai quest’infrazione di notte: la multa è così salata che ti frantuma

Attenzione alle infrazioni stradali perché se commesse nelle ore notturne possono davvero costarti caro: ecco cosa non fare assolutamente se non vuoi incappare in sanzioni pesantissime da capogiro in grado di metterti a terra.

In un periodo di grande crisi finanziaria e globale le multe auto sono tra le spese maggiormente impattanti e onerose per le famiglie e per gli automobilisti. Il Codice della Strada annovera una lunga serie di infrazioni stradali punibili con sanzioni pesantissime e ultimamente la stretta ha peggiorato le cose.

multe in arrivo – giornalemotori.it

Tra le multe che possono arrivare a casa tra le più temute dai guidatori di auto e moto si annovera senza alcun dubbio quella legata all’eccesso di velocità. Distrazione, ritardo o semplice superficialità ed incoscienza: molte le cause di questo atteggiamento che può comportare conseguenze amministrative non indifferenti.

Soprattutto se esso è compiuto nelle ore notturne, cosa che non tutti sanno: se si viene infatti beccati a superare il limite di velocità di notte le cifre della contravvenzione aumentano in modo esponenziale in relazione alle infrazioni commesse. Una stretta necessaria anche a fronte di troppi incidenti.

Negli ultimi anni infatti lesioni stradali mortali e fatali a moto e a auto hanno costretto a introdurre autovelox speciali che anche di notte sono in grado di rilevare chi non sta nei limiti. Occorre sapere bene le conseguenze del gesto che andiamo a compiere perché sono davvero pesanti.

Eccesso di velocità di notte: cosa si rischia

Non tutti gli automobilisti sono a conoscenza del fatto che nelle ore serali, dalle 22 alle 7 di mattina, le sanzioni rilevate aumentano di un terzo rispetto alle stesse effettuate però di giorno. Questo per creare un deterrente ai numerosi e spesso gravissimi sinistri che si registrano in questa fascia oraria.

A tal proposito, ricordiamo le cifre: per un eccesso di velocità che si mantiene entro i 10 km/h di tolleranza dovremo pagare dai 41 ai 168 euro. Qualora invece il superamento sia in un range tra 10 e i 40 km/h, l’esborso va dai 168 ai 674 euro, mentre tra 40 e 60 km/h oltre il limite prepariamoci a saldare un conto tra i 527 e i 2108 euro con sospensione della patente fino a 3 mesi.

Infrazioni notturne sanzionate di più – giornalemotori.it

Qualora invece si fosse superato il limite di velocità di oltre 60 km/h, sono dolori fortissimi: multe da 821 a 3287 euro e ritiro della patente da 6 a 12 mesi. Una stangata che se viene commessa di notte aumenta di un terzo, mandando letteralmente in rovina una famiglia. Attenzione anche alla recidive: in tal caso c’è la revoca della patente.