Home » Auto elettriche, stanziati i fondi per i maxi incentivi: 7500 euro di bonus se appartieni a questa categoria

Auto elettriche, stanziati i fondi per i maxi incentivi: 7500 euro di bonus se appartieni a questa categoria

Il governo ha stanziato nuovi fondi per l’acquisto di auto elettriche e poco inquinanti. Solo, però, chi rientra in determinate categorie potrà usufruire di questi incentivi.

Per far fronte all’inquinamento globale, il governo italiano ha deciso di stanziare dei fondi per l’acquisto di macchine elettriche nel 2023.

auto elettriche
auto elettriche giornalemotori.it

Il decreto approvato prevede uno stanziameto di 8,7 miliardi di euro per i prossimi 2 anni, spendibili per l’acquisto di macchine elettriche e poco inquinanti e per l’acquisizione di infrastrutture di ricarica.

Chi potrà acquistare le macchine elettriche

Da diversi anni, ormai, la gente è sempre più spinta ad acquistare auto e motocicli a basso impatto ambientale. In alcune città è addiritttura diventato obbligatorio l’acquisto di veicoli elettrici.

Ecco perchè, per favorire l’acquisto di auto elettriche, nel 2023, nuovi incentivi sono stati approvati dal governo italiano. Inoltre, un’importante novità, riguarda anche l’acquisto delle colonnine di ricarica.

auto elettriche
auto elettriche giornalemotori.it

Il decreto del govero prevede una spartizione dei fondi: circa 225 milioni sono stati destinati per gli acquisti del 2022, 235 milioni per il 2023 e 245 milioni per il 2024. Si tratta di un fondo di circa 650 milioni di euro totali ripartiti come segue:

  • 250 milioni di euro per le auto elettriche;
  • 220 milioni di euro per le automobili ibride plug-in;
  • 170 milioni di euro per le endotermiche a basse emissioni.

Oltre alla possibilità di acquistare veicoli a motore elettrico, questi incentivi permettono anche l’acquisto di auto e motocicli a benzina e diesel, anche se devono rientrare nella fascia 61-135 g/km CO2.

Nonostante il futuro diventerà completamente elettrico, i fondi stanziati servono anche all’acquisto di motocicli e ciclomotori non elettrici (circa 10 milioni di euro).

Con gli incentivi auto elettriche 2023, si potranno ottenere contributi finanziari che andranno dai 2.000 euro ai 7.500 euro. Tutto dipenderà dal tipo di veicolo:

  • per i veicoli elettrici, sono previsti 7.500 euro con rottamazione e 4.500 euro per le persone che non possiedono un’auto da rottamare;
  • per i veicoli plug-in nella fascia 21-60 g/km CO2, i cittadini potranno accedere a un contributo di 6.000 euro con rottamazione dell’auto vecchia o 3.000 euro senza rottamazione;
  • per i veicoli ibridi, benzina, diesel e mild-hybrid nella fascia 61-135 g/km CO2, il contributo è fissato a 2.000 euro solo se si è in possesso di un’auto da rottamare fino a Euro 5.

Sarò possibile, dunque, farsi un bel regalo per il 2023 con l’acquisto di una nuova macchina elettrica grazie ai fondi stanziati dal governo.

La possibilità, però, non è rivolta a tutti ma solo a coloro che hanno un ISEE inferiore ai 30.000 euro. Chi ha un ISEE maggiore, avrà la possibilità di accedere a fondi minori e di diverso tipo.