Home » Catene da neve, se ti beccano così ti tolgono tutto: i 2000 euro di multa sono il minore dei danni

Catene da neve, se ti beccano così ti tolgono tutto: i 2000 euro di multa sono il minore dei danni

Si avvicina la stagione invernale e diventa obbligatorio per tutti gli automobilisti essere equipaggiati con le catene da neve. Chi non le ha in dotazione è passibile di multe molto salate.

L’inverno è ormai alle porte e si porta con sè una serie di accortezze da dover rispettare. Una di queste riguarda gli automobilisti e le vetture. Con l’avvicinarsi della stagione della neve è obbligatorio avere a bordo sempre le catene da neve, soprattutto in quelle località dopo è opportunamente segnalato averle da dei cartelli.

catene da neve
catene da neve giornalemotori.it

In molte località sciistiche, ad esempio, o dove c’è sempre il rischio di neve e ghiaccio, bisogna essere dotati di catene da neve. Chi non le ha in dotazione nella vettura è passibile di denuncia.

Obbligo delle catene a bordo: se non si hanno in dotazione si rischia una multa salata

Con l’arrivo dell’inverno cambiano alcune regole per gli automobilisti.

Una di queste riguarda la dotazione delle catene da neve in alcune strade e autostrade italiane, in cui è scattato l’obbligo dal 15 ottobre. Il Codice della Strada però, è magnanimo: ovvero consente un mese di proroga per tutti per dotarsi di questo equipaggiamento.

catene da neve
catene da neve giornalemotori.it

Risulta, quindi, obbligatorio a partire dal 15 novembre e fino al prossimo 15 aprile, circolare con le catene da neve a bordo, oppure avere montate le ruote per la stagione invernale.

Dal 16 aprile in poi, invece, scade l’obbligo delle catene a bordo e soprattutto bisgonerà sostituire gli penumatici invernali con quelli estivi.

L’obbligo delle catene da neve non è universale, ma è presente solo in alcune strade e autostrade. Ovvero in quei tratti dove è specificatamente segnalato da alcuni cartelli con una ruota catenata.

Si consiglia sempre di controllare online se sul tratto di strada che ci si accinge a percorrere è segnalato, o meno, questo divieto. Ad esempio in alcune regione, come la Valle d’Aosta oppure il Piemonte, l’obbligo è valido per tutta la regione. In Lombardia, invece, non c’è questo obbligo per Milano e provincia, dato che non sono zone dove nevica di frequente. Nelle regioni del Sud Italia, sarà molto difficile trovare questo cartello, se non in zone di alta montagna.

Se si viene fermati ad un posto di blocco dalla Polizia di Stato e non si hanno in dotazione le catene da neve dove è richiesto, si è passibili di denuncia. Le multe partono dai 430 euro fino a raggiungere i 1.730 euro.

Oltre alla sanzione si aggiungono il ritiro della carta di circolazione e anche l’obbligo di revisione. Inoltre esistono delle multe anche per le catene a bordo che, se non risultano omologate, comportano una multa che va dagli 81 ai 168 euro.