Home » Assicurazione, risparmia facilmente in questo modo: è più facile di quel che immagini

Assicurazione, risparmia facilmente in questo modo: è più facile di quel che immagini

L’assicurazione è una delle spese più impattanti per le famiglie italiane e per gli automobilisti: ecco un metodo per risparmiare facilmente che non tutti conoscono e che potrà far tenere in tasca numerosi soldi in un periodo drammatico per le finanze degli italiani e non solo.

In Italia l’assicurazione auto ha prezzi che rasentano quasi il doppio degli altri paesi europei a causa dei numerosi tentativi di truffe, esborsi illegali, incidenti e altre situazioni che hanno obbligato le compagnie ad alzare i rispettivi premi riferiti ai loro clienti.

Polizza auto – giornalemotori.it

In più anche l’età ha il suo valore: più uno è giovane più il premio è alto a causa della classe di partenza e della innegabile minor esperienza di guida. Un miscuglio dunque di fattori che se sommati aumentano non di poco il premo finale, andando a indebolire le finanze di molti.

Anche il sesso e la professione incidono e non poco sui costi: le donne pagano più degli uomini e chi per lavoro percorre molti km in strada vedrà senza dubbio lievitare la cifra dell’esborso. Nondimeno pesano le abitudini del guidatore in questione: una vettura custodita in box o garage o parcheggi ben controllati comporteranno costi minori in termini assicurativi, poiché meno soggetti a danni.

Per fortuna esistono alcuni metodi semplici e del tutto legali per ridurre l’impatto di tale spesa sull’economia familiare. Un elenco di stratagemmi che non tutti conoscono ma che potrebbero rivelarsi decisivi in un periodo così delicato a livello finanziario ed economico.

Assicurazione auto: ecco come risparmiare fino al doppio

Un metodo per risparmiare sull’assicurazione auto è certamente quello di preferire l’auto a km zero: essa è una vettura già immatricolata che rappresenta un perfetto compromesso tra un veicolo nuovo e uno usato. Ha percorso pochissimi km e resta in esposizione nelle varie concessionarie: comprandone una si risparmierà sino al 20%.

Il pagamento del premio assicurativo sarà sulla base degli effettivi km percorsi nell’anno di riferimento della copertura. Considerate anche il fatto non da poco che tali vetture a km zero sono di norma coperte da una garanzia di 12 mesi che spesso il rivenditore proroga di altri 12 mesi, giungendo così a 2 anni.

Tagliando assicurazione auto – giornalemotori.it

Assicurazione auto a chilometraggio: è questa dunque la mossa consigliata a tutti coloro i quali non percorrono troppi km in un anno. Un metodo legale e sicuro per pagare quanto effettivamente si viaggia, nel segno del risparmio e di un sano ed onesto rapporto tra godimento del mezzo e spesa assicurativa. Unica attenzione: se sforate dalla soglia di km indicata in contratto, pagate di più.