Home » Questa abitudine al volante è meglio che la elimini al più presto: multe di quasi 2000 euro se ti colgono in flagrante

Questa abitudine al volante è meglio che la elimini al più presto: multe di quasi 2000 euro se ti colgono in flagrante

Non solo lo smartphone può comportare rischi alla guida e sanzioni: attento a non usare questo dispositivo se non vuoi incappare in sanzioni severe. Il codice della strada a riguardo ha previsto multe da capogiro.

Non solo lo smartphone al centro della stretta del Governo in base alle norme del Codice della Strada. Esiste infatti anche un altro dispositivo tecnologico che se usato in modo non corretto vi farà incappare in contravvenzioni alquanto salate e inevitabili.

uso del telefono alla guida  – giornalemotori.it

Occorre che prestiate attenzione all’uso del telefonino alla guida in primis, perché secondo un recente studio svolto in USA ben 390.000 automobilisti restano feriti ogni anno a causa della guida con il cellulare. Le conseguenze vanno da incidenti a lesioni a danni a veicoli, per non parlare di sinistri anche molto gravi.

Esistono per fortuna dei sistemi sicuri per connetterlo allo schermo delle vostre autovetture così da evitarvi rogne e multe, oltre che rendere più sicuro il viaggio a voi e ai vostri passeggeri. In alternativa allo schermo potete sempre procurarvi degli appositi supporti per cellulari e riporre il vostro smartphone sul cruscotto.

Infatti, per coloro i quali ancora non ne fossero a conoscenza, parlare al telefono durante la guida non è consentito e comporta contravvenzioni anche parecchio salate. Ma mai come se venite beccati con un dispositivo non a norma, ben diverso dal telefonino. Vediamo di che si tratta.

L’errore che può costarvi una fortuna

Parlare al telefono in macchina è dunque come detto consentito solo tramite collegamento a impianto vivavoce e schermo oppure tramite supporti appositi. In alternativa anche le cuffiette vanno benissimo, accettate dal Codice della Strada e oltremodo sicure, a patto che siano di un determinato tipo.

Non tutte le cuffie auricolari infatti sono tollerate dalla legge mentre si guida: se le Air Pods e i normali auricolari sono permessi dalla Polizia, ben diverso è il discorso per le cuffie Beats By Dre o altri dispositivi che coprono per intero le orecchie.

Auricolari alla guida – giornalemotori.it

Importante è sempre dimostrare, in caso di controlli, che stavate utilizzando l’auricolare solo da un orecchio e per il minimo tempo necessario alla chiamata. Un uso da entrambi i lati ed eccessivo o prolungato può infatti distrarre dalla guida e provocare incidenti e danni, per questo è passibile di multe salatissime. Le sanzioni previste dall’articolo 173 del Codice della Strada vanno dai 422 ai 1.607 euro più la probabile decurtazione di 5 punti dalla patente. Usate solo auricolari idonei quindi, o son dolori!