Home » Calze sui tergicristalli, mettile subito: il motivo ti lascerà senza parole

Calze sui tergicristalli, mettile subito: il motivo ti lascerà senza parole

Durante le stagioni più fredde i tergicristalli potrebbero perdere la loro efficacia. Esiste, però, un metodo innovativo per riuscire a salvaguardarli.

Le stagioni più fredde sono quelle meno apprezzate dagli automobilisti. Il freddo e il gelo possono, con il corso del tempo, danneggiare la nostra autovettura. Ecco perchè occorre tenere presenti alcuni piccoli trucchetti per non rovinare l’utilitaria durante le intense giornate di freddo dei mesi invernali.

tergicristalli
tergicristalli giornalemotori.it

Spesso quando scendiamo di casa e prendiamo la macchina, la prima cosa che facciamo è quello di inserire la chiave nella serrature. Durante le notti ghiacciate questa potrebbe non funzionare poichè il ghiaccio congela il punto di ingresso della chiave. In questo caso il consiglio è quello di metterci sopra un disinfettante per le mani.

Ma esistono altri metodi innovati per salvare, ad esempio, i tergicristalli che possono rimanere cristallizzati sul parabrezza dell’auto e dal quale sarà difficile staccarli.

Metodi innovativi per salvare i nostri tergicristalli

Durante le giornate invernali bisogna stare sempre attenti alla nostra auto. Molte sue componenti potrebbero risultare cristallizzate e congelate. Parliamo dei tergicristalli. Esistono delle accortezze per evitare di rovinarli.

Il primo è quello di staccarli dal vetro e di posizionarli alzati. In questo modo, durante le giornate invernali, non li ritroveremo attaccati al parabrezza. L’altra soluzione è quella di staccarli direttamente dall’auto evitando, però, di rompere la gomma.

tergicristalli
tergicristalli giornalemotori.it

Spesso, però, capita di dimenticarli attaccati al parabrezza e la mattina potremmo svegliarci con una brutta sorpresa. Un altro modo per staccarli è accendere l’aria condizionata fredda, che è in grado di togliere la brina dal vetro. Perchè l’aria fredda e non calda? Poichè quella fredda deumidifica l’aria risultando più efficace di quella calda.

Ma il metodo più innovativo (e anche bizzarro in qualche modo) è quello di coprire i tergicristalli con i calzini. Con l’avanzare del tempo questi potrebbero usurarsi e quindi graffiare il parabrezza dell’auto. Per evitare ciò, basta coprirli con questi particolari indumenti.

Questa, però, non può risultare una soluzione definitiva. Appena possibile i tergicristalli andrebbero sostituiti per eviatre ulteriori danni al vetro.