Home » Serena Autieri, sapete che macchina ha? Ci si entra solo in 2 ma non è unna Smart | Scelta pazzesca

Serena Autieri, sapete che macchina ha? Ci si entra solo in 2 ma non è unna Smart | Scelta pazzesca

Per quale macchina ha optato la bellissima e bravissima Serena Autieri al fine di spostarsi nella caotica Roma in tutta agevolezza? Sembra che l’ex conduttrice di Dedicato abbia optato per una scelta assai furba… Ma di quale si tratta?

Per spostarsi tra le strade della caotica Roma, Serena Autieri ha deciso di acquistare un’auto piccola ed elettrica, tuttavia non si tratta di una Smart… Scopriamo insieme per quale auto abbia optato l’artista, tra le più amate in assoluto dagli italiani…

che macchina possiede Serena Autieri?
Serena Autieri Giornalemotori.it

Serena Autieri vive la sua vita tra Roma, Napoli  dove – tra l’altro- è nata il 4 aprile 1976 e Spoleto. Le due città del Sud sono conosciute anche per il loro traffico cittadino e proprio per questo motivo, l’attrice e conduttrice italiana ha deciso di affidarsi a un’automobile piccola ed elettrica. Ma andiamo ora  con ordine parlando prima dell’immensa artista…

Serena Autieri  ha  esordito in TV, diventando, nel 1997, un volto fisso della fiction Un Posto al Sole, recitando nei panni della cantante Sara De Vito. Nei primi anni 2000  è stata  la spalla di Alberto Castagna nello storico programma Stranamore, dove consegnava  la posta ai vari innamorati. Al momento non si sa in quali progetti, dopo la chiusura per questa nuova stagione televisiva in corso, del programma da lei precedentemente condotto Dedicato, stia lavorando ma è certo che la donna, da sempre molto attiva non se ne starà per troppo tempo con le mani in  mano! In tanto volete sapere che macchina ha?

La sua auto che non è un automobile a tutti gli effetti

Serena Autieri si è fatta fotografare alla guida di una Renault Twizy, non proprio un’automobile a tutti gli effetti ma classificata come quadriciclo a motore. Una vettura  certamente piccola, comoda e- soprattutto- essenziale. Due posti, uno avanti e uno dietro stile motociclo, e senza tutto ciò che non serve. Niente finestrini o sportelli ingombranti, con un abitacolo che offre il minimo indispensabile ma senza tralasciare la sicurezza degli occupanti che è la cosa più importante.  Il veicolo della casa francese è elettrico e viene proposto in due modelli: uno da 45 km/h guidabile anche a 14 con patentino per lo scooter, e l’altro da 80 km/h che può essere condotta dai 18 anni con patente B.

che macchina possiede Serena Autieri?
La comoda automobile elettrica di Serena Giornalemotori.it

Uno dei indiscussi  punti di forza di questa Renault Twizy è la batteria che si ricarica in maniera super veloce, con circa 3 ore e mezza per una carica completa, e che offre un’autonomia di circa 100 km. È possibile, come già ben  anticipato, chiedere due versioni: quella Life, ovvero base, e quella Intense, che è completa di tutti quanti accessori. Ma ora veniamo alla fatidica domanda: quanto costano?  Il prezzo base della versione Life parte da 12.000 euro per la 45 km/h ed arriva ai 12.800 € per quella da 80 km/h. Tuttavia,  usufruendo dello sconto del concessionario e dell’incentivo rottamazione per l’acquisto di un veicolo ecologico, la due posti francese si riesce a portare a casa con poco meno di 8.000 euro.