Home » Nuova Jeep Wagoneer: arriva la nuova “astronave” a stelle e strisce

Nuova Jeep Wagoneer: arriva la nuova “astronave” a stelle e strisce

Era stata molto caldeggiato l’arrivo della nuovissima Jeep Grand Wagoneer, la cui rivelazione era attesa tra fine 2020 e inizio 2021. E’  il SUV più confortevole e lussuoso della gamma Jeep e del gruppo FCA. Pensate che possiede la bellezza di  7 posti disposti su tre file da tre e dimensioni di ben oltre 5 metri di lunghezza per circa 2 metri di larghezza.

Un mix di grinta e di comodità, ma quali sono gli altri vantaggi e le caratteristiche più accattivanti di questa car? E- soprattutto- quando potremmo acquistarla e guidarla anche in Italia?

Nuova Jeep Wagoner
Jeep Wagoneer Giornalemotori.it

In tanti si chiedevano se sarebbe arrivata anche in Italia… Il mercato USA -infatti -“gode” di libertà di emissioni migliori rispetto all’Europa. Non per nulla, sebbene molti non lo sappiano ancora,  quasi paradossalmente, negli Stati Uniti possiamo tranquillamente acquistare la nostra vettura elettrica ma allo stesso tempo possedere una Dodge Charger R/T del 1969 e usarla senza limiti. Una cosa da noi assolutamente impensabile!

Di che cosa si trattab per quanto concerne il nuovo prodotto automobilistico?

Suv coupé o quasi. Il terzo modello – dopo le Avenger e Recon – della nuova strategia elettrica della Jeep èuna grande Suv dalle linee infinitamente  sportive, nonché  caratterizzata da una coda estremamente particolare. Quando la guardi di lato ti sembra una sport utility come tante ce ne sono, ma osservandola con maggiore attenzione, di tre quarti o da dietro,  si può notare fin da subito che il lunotto è molto inclinato, quasi come su una Suv coupé, e che l’alettone è sospeso una quarantina di centimetri dietro il tetto. Una soluzione quasi da concept, probabilmente dettata dall’aerodinamica, che rende decisamente assai  più grintoso il lato B di questa Suv che poco riprende – almeno a livello di design – dalla quasi omonima Wagoneer con motori termici.

Essa è- infatti-   fortemente  caratterizzata da un look molto più dinamico! Possiamo notare a tal proposito che  sulla fiancata abbandona le classiche maniglie delle portiere,  che sono state prontamente sostituite da delle aperture a filo carrozzeria, e anche davanti- come si suol dire- ” è tutto nuovo.” In che senso? Beh,  i fari hanno una forma diversa da quelli dell’attuale Wagoneer, così come il paraurti e – soprattutto – la calandra, che pur emulando le forme delle classiche sette feritoie,  propone un’impostazione  del tutta nuova e, per la prima volta, è anche retroilluminata.

Jeep Wagoneer Giornalemotori.it
Ma ora, udite udite,  il prodotto è giunto anche in Europa. La Wagoneer S sarà- a onor del vero-  più piccola della Wagoneer attuale, ma le dimensioni saranno comunque definibili come  imponenti. Il modello attualmente in vendita negli Stati Uniti ha un passo di 3,12 metri e una lunghezza di 5,45 metri, mentre per l’elettrica ci si aspetta qualche centimetro in meno, anche in vista della sua commercializzazione in Europa. La S, sarà – in sostanza- un modello globale e verrà , per l’appunto. commercializzato anche in Europa. Per vederla nel Vecchio Continente bisognerà fare leva sulla pazienza! Difatti se  i preordini per gli Stati Uniti verranno aperti all’inizio del 2023,  la produzione inizierà soltanto un anno dopo, dunque  nel 2024.