Home » Christian De Sica, sapete quale auto guida? È tutta nera e super sportiva

Christian De Sica, sapete quale auto guida? È tutta nera e super sportiva

L’attore romano, amatissimo dal grande pubblico, è un grande amante delle auto e dei motori in linea generale. Sapete che macchina guida?

Quale è la sua macchina del cuore? Quali sono i suoi rapporti con le supercar?

Christian De Sica Giornalemotori.it

Christian De Sica  è un automobilista e motociclista molto ma molto  appassionato. Oltre che alla guida se la cava bene anche nella scelta delle vetture, sempre e solo  rigorosamente di seconda mano. E poi ci sono i ricordi dei viaggi sull’Aurelia di papà Vittorio e  la passione per una 500 Abarth e una Harley-Davidson, total black .  Lui ama tanto anche il mondo delle auto, verso le quali ha dei ricordi d’affetto legati alla sua splendida  famiglia. E non  manca nemmeno il racconto di un viaggio molto divertente e particolare che lui- a distanza di tanto tempo- ama ancora ricordare con simpatia.

Ama i motori

La Gazzetta dello Sport lo ha intervistato a Cortina per il Festival del Cortinametraggio. L’attore era un giurato e ha colto  la palla al  balzo per parlare a ruota libera  della sua passione. “Le automobili sono come delle grandi sculture. Ne ho avute tantissime e di ogni tipo. Però sempre storiche. Ho una Ferrari Scaglietti di 20 anni, ma anche una Rolls-Royce Silver Shadow che ho fatto sistemare. L’ho pagata 15mila euro e fatta sistemare con altri 5 mila. Oggi con quei soldi non compri nemmeno una Panda“. E- in effetti- listini alla mano non è che ha tutti i torti!

La famosa 500 Giornalemotori.it

E poi ha anche un amore per il restauro delle auto d’epoca, come ha poi lo stesso candidamente confessato: “Quando mio figlio viveva a Los Angeles avevo una Cadillac del 1964. Mi piace comprare grandi macchine da corsa o berline, e rimetterle a posto“.

Ma che cosa guida quotidianamente quando si trova nella Capitale che gli ha dato i natali?

Ho una 500 Abarth “truccata”, nera e molto incazzata. Devo dire, però, che a Roma a causa del traffico uso più spesso lo scooter”, ha confessato l’artista.

Inoltre nello spiegare la sua passione per le auto d’epoca, che  è davvero ingente,  l’attore ha detto: “Sono esotiche. Oggi le macchine mi sembrano tutte uguali e hanno prezzi proibitivi“.

Ma c’è un viaggio in auto in compagnia che ricorda con maggior simpatia?

“Sicuramente ce l’ho. Eravamo io, mia moglie, mio cognato  e un’amica cicciona di nome Daniela. Su un Maggiolino eravamo diretti da Roma verso Sanremo. Ricordo che ad ogni salita dovevamo scendere e spingere, mentre in salita quella macchina sembrava un missile”, ha raccontato De Sica.