Home » GranTurismo Folgore, la Maserati elettrica voluta da Sergio Marchionne lascia senza fiato: elegante e velocissima

GranTurismo Folgore, la Maserati elettrica voluta da Sergio Marchionne lascia senza fiato: elegante e velocissima

É stata presentata la prima Maserati elettrica della storia. Il GranTurismo Folgore spicca per bellezza, potenza e prestazioni eccezionali. Fortemente voluta da Sergio Marchionne, potrebbe essere il primo modello di una lunga serie.

Anche l’Italia continua ad essere tra le più grandi in tema di automobili. Il nostro Paese non ha nulla da invidiare alle altre case automobilistiche (soprattutto quelle tedesche che ogni anno lanciano sul mercato modelli all’avanguardia).

granturismo folgore
granturismo folgore giornalemotori.it

Questo perchè le case automobilistiche italiane si fanno rispettare e sul mercato lanciano ogni anno modelli sempre più moderni, lussuosi e al passo con i tempi.

É quello che è successo ad una casa prestigiosa come la Maserati che ha lanciato un nuovo modello completamente elettrico, sempre per far fronte all’inquinamento atmosferico. Un tema che sta a cuore a tutte le aziende, automobilistiche e non.

La nuova Maserati GranTurismo Folgore: ecco le caratteristiche

La prima Maserati Gran Turismo fu esposta al Salone di Ginevra un giorno di Marzo del 1947. Sono passati decenni e decenni, ma questo modello italiano fa ancora impazzire tutti.

Settantacinque anni dopo la casa automobilistica modenese si è perfezionata, arrivando a scrivere un’altra importante pagina di storia. Lo ha fatto presentando al mondo un nuovo modello completamente elettrico, che mostra al suo interno le più nuove soluzioni ingegneristiche e grandi prestazioni.

granturismo folgore
granturismo folgore giornalemotori.it

Per arrivare a mostrare al modello un modello così perfetto ci sono voluti, però, anni anni di studio, quelli richiesti da Sergio Marchionne. Infatti, molti ingegneri, hanno dovuto studiare a fondo tutti i segreti di un modello elettrico americano per arrivare a creare una macchina italiana di questo livello.

A differenza della macchine termiche, questa elettrica presenta un bilanciamento pressochè perfetto, che sfrutta al meglio le opportunità date dall’archietttura elettrica e dal posizionamento molto particolare della batteria, che non è disposta in maneria orizzontale sotto il pianale.

Per quanto riguarda le prestazioni, la velocità massima è di 320 km/h, con solo 2,7 secondi per arrivare da 0 a 100 km/h e solo 8,8 secondi per arrivare a 200 km/h. Come mai così tanta potenza e accelerazione?

La Folgore al suo interno ha tre motori elettrici da 400 cavalli (300 kW) uno davanti e due dietro (totale 1.200 cv), tutti funzionanti in modo autonomo e capaci di garantire, oltre la trazione integrale, un “torque vectoring” fulmineo. La potenza erogabile alle ruote è di 760 cv (560 kW), la coppia mostruosa arriva a 1.350 Nm (più del doppio delle termiche). Il cx di Folgore è di 0,26, il sound artificiale, diffuso dagli speaker audio, ricorda i V8 della Casa.