Home » Alfa Romeo Giulia, in uscita il nuovo modello: disponibili ben 4 allestimenti | Ecco la data ufficiale

Alfa Romeo Giulia, in uscita il nuovo modello: disponibili ben 4 allestimenti | Ecco la data ufficiale

Il connubio tra Alfa Romeo Giulia e Stelvio continua  e pure a spron battuto! Non per nulla – udite udite- sono state presentate insieme nella loro versione MY 2023 attraverso il loro debutto ufficiale anche in Italia.  Tutte le novità!

L’Alfa Romeo Giulia, in questi anni si è sempre distinta in ogni occasione, compresa quella della scelta di essere utilizzata come vettura al Quirinale. I motivi vanno dalla presenza di un design senza tempo che rende qualunque vettura Alfa Romeo, di ieri e di oggi, un’autentica “opera d’arte in movimento” concepita per durare negli anni. All’intervento stilistico sul frontale in modo da creare un chiaro e forte family feeling con Alfa Romeo Tonale.

Alfa Romeo Giulia 2023

Con la nuova Alfa Romeo Giulia 2023 gli allestimenti disponibili si riorganizzano ed arrivano a quattro, con una caratterizzazione ben definita che soddisfa- chiaramente-  le tante e varie  necessità dei clienti più esigenti. Il trim Super rappresenta poi  la porta di ingresso all’esperienza Alfa Romeo, che migliora con l’allestimento Sprint  che è fortemente in grado di donare una connotazione squisitamente  sportiva.

Ai vertici della gamma troviamo  l’allestimento Ti, che esalta le doti di eleganza ed il carattere distintivo delle due vetture e il trim Veloce, per raggiungere il massimo in termini di performance e sportività.

La serie speciale Competizione, disponibile- e lo diciamo chiaramente al fine di non far nascere inutili fraintendimenti-  al momento del lancio dell’Alfa Romeo Giulia 2023, vuole essere la massima espressione di performance e stile, certificata NFT.

Dunque vuole- in sostanza-  rappresentare al massimo grado un autentico “concentrato” di stile e tecnologia. Nata sulla base della veloce e disponibile con tutte le motorizzazioni, l’edizione di lancio è la versione top di gamma, che si caratterizza in maniera precipua  per l’esclusivo colore grigio opaco Moon Light che è in gran  contrasto con il rosso delle pinze dei freni. Una connotazione estetica dal tratto infinitamente e specificamente  sportivo che sulla Nuova Stelvio viene  pure ben accentuato dagli cerchi in lega da 21.

All’interno, spiccano anche- e scusate se è poco-  l’impianto audio Harman /Kardon e la plancia e i sedili rivestiti in pelle nera con cuciture elegantissime e di colore  rosso. Sulla Competizione è di serie il sistema esclusivo Alfa Active Suspension e la tecnologia NFT (Non-Fungible-Token), che certifica l’unicità di ogni vettura.

Le sue caratteristiche 

Dopo aver parlato di esterni, interni e meccanica, è ora di parlare della gamma di Alfa Romeo Giulia. Quanti modelli di Alfa Romeo Giulia ci sono? E quanto costa la Giulia 2023? Il listino prezzi di Alfa Romeo Giulia 2023, ad oggi, non è- purtroppo-  ancora uscito, ergo bisogna necessariamente attendere.

La gamma di Alfa Romeo Giulia 2023 si articola di quattro allestimenti: Super, Sprint, Ti, Veloce. A questa va aggiunta la serie speciale Competizione.

Ma, quando esce la nuova Alfa Romeo Giulia 2023?  A quanto pare a febbraio 2023 arriveranno le prime consegne…

Alfa Romeo Giulia 2023

Lo stile è e resta inconfondibilmente dell’Alfa Romeo Giulia in grado di far risaltare l’anima sportiva della vettura. Il frontale rappresenta la vera novità di questa Alfa Romeo Giulia, poichè adesso adotta il family feeling visto su Tonale. Presenta un aspetto deciso, merito dei nuovi fari a tre livelli full LED Adaptive Matrix (denominati “3+3”) che si chiudono verso il centro del muso dove spicca, come da tradizione, lo scudetto triangolare con il simbolo dell’Alfa Romeo, che nelle versioni con griglia nero lucido risulta essere molto evidente.

Questo elemento, a sua volta, divide  in maniera puntuale e raffinata le prese d’aria del radiatore e si va ad unire alle due nervature presenti sul cofano. La fiancata risulta pulita, degna di una tre volumi con un’impronta seria, in grado di regalare un buon dinamismo.

Sobrio è indubbiamente  il lato posteriore dove la parte da padrone la fanno i fari anch’essi full LED ed il portellone. La coda del cofano presenta un piccolo spoiler, mentre la parte inferiore del paraurti è caratterizzata da un nuovo estrattore che integra gli scarichi. Ma queste sono solo alcune nuove caratteristiche dell’auto dei vostri sogni, a breve altre informazioni che vi faranno nuovamente sognare ad occhi aperti!