Home » Gomme invernali, stilata la classifica delle più performanti: scegli queste per viaggiare in sicurezza

Gomme invernali, stilata la classifica delle più performanti: scegli queste per viaggiare in sicurezza

Quali sono i migliori pneumatici invernali 225/45 r17? Scopriamolo insieme in questa lotta all’ultimo sangue

Le auto di segmento C sono le più presenti in strada e sul mercato. Questo è il motivo per cui il portale Tyre Reviews ha confrontato nove pneumatici invernali della seguente misura: 225/45 r17. Vediamo quindi insieme quali sono le migliori gomme invernali.
pneumatici-invernali-giornalemotori

Innanzitutto si devono mettere a confronto le gomme invernali con le allseason e comprenderne la differenza. Questi sono pneumatici fondamentali per mantenere l’aderenza dell’auto durante il periodo invernale.

Per chi vive condizioni più estreme gli si viene consigliato di montare le gomme invernali. Invece, per coloro che vivono in ambienti in cui non sono necessarie è consigliato l’eventuale montaggio delle allseason.

Tuttavia, chi monta le allseason è sempre meno, in quanto in alcune strade servono comunque le gomme invernali o le catene. L’auto utilizzata per il test effettuato da Tyre Reviews è una Volkswagen Golf. I fattori che sono stati presi in considerazione per valutare l’efficienza delle gomme inverali sono le seguenti: guida su neve, sul bagnato, sull’asciutto, rumorosità, resistenza al rotolamento e il prezzo.

Di seguito la classifica dei migliori pneumatici invernali

Al nono posto si trovano gli pneumatici Petlas Snowmaster W651. A favore di queste gomme si hanno la frenata su asfalto asciutto che è breve, una sufficiente resistenza al fenomeno dell’acquaplaning e l’auto si manovra senza troppe difficoltà sulla neve. A sfavore: poca aderenza sul bagnato, alta resistenza al rotolamento e insufficiente frenata sulla neve.

All’ottavo posto gli Kleber Krisalp HP3 i quali risultano ottimi sulla neve e per  il rumore e resistenti all’aquaplaning. Tuttavia la frenata è  scarsa. Al settimo posto  le Michelin Alpin. Conferiscono un’ottima frenata sull’asciutto, una sufficiente resistenza all’aquaplaning e si guida bene sulla neve. A sfavore si ha una scarsa frenata e alta resistenza al rotolamento.

Al sesto posto le Vredestein Wintrac Pro. Risultano ottime sull’asciutto e modeste sul bagnato con una scarsa rumorosità. Tuttavia non risultano eccellenti sulla neve. Al quinto posto ci sono le Semperit Speed Grip 5. Risultano davvero ottime sull’asciutto e per quanto riguarda l’aquaplaning con bassa resistenza al rotolamento. A sfavore si ha poca aderenza su bagnato e neve. Al quarto posto abbiamo le Pirelli Cinturato Winter Risultano buone  in ogni condizione e molto silenziose, tuttavia hanno una bassa resistenza all’aquaplaning e frenata su neve discutibile.

pneumatici-giornalemotori

E per il podio, al terzo posto le Hankook Winter I*Cept RS3 W462. Si guida l’auto in maniera soddisfacente in ogni situazione in perfetto equilibrio. Ciò nonostante risultano rumorose. Al secondo posto le Continental WinterContact TS870 che sono ottime per quanto riguarda frenata, guida sull’asciutto e sul bagnato. Peccano di rumorosità e guidabilità sulla neve. Al primo posto abbiamo le Bridgestone Blizzak LM005 ottime in tutto, tranne per la frenata sull’asciutto e una manovrabilità media su neve.