Home » Scarico finto sulle macchine, il perché è sorprendente: è importantissimo saperlo

Scarico finto sulle macchine, il perché è sorprendente: è importantissimo saperlo

E’ a causa delle sempre più severe normative antinquinamento , che dovrebbero starci molto a cuore, che i produttori di automobili sono costretti a costruire auto con il terminale di scarico finto. Ma di che cosa si tratta? Tutte le novità!

Terminale di scarico finto: si tratta sovente di questioni tecniche e non a carattere economico. Molti brand premium, – difatti- hanno fatto questa scelta stilistica. Vediamo di scoprirne qualcosa di più per poi accantonare vecchie storie e chiacchiere decisamente inutili oltre che assolutamente anacronistiche.

perché molte auto or hanno il terminal di scarico finto?
Terminal di scarico finti Giornalemotori.it

 

E’ a causa di normative antinquinamento sempre più severe e nuove tecniche costruttive che i costruttori sono stati portati a spostare i terminali di scarico sotto alla scocca, una cosa che- francamente- mai  nessuno vorrebbe vedere sulla propria auto. Il che, a pensarci, è una fobia piuttosto recente. Pensiamo -per esempio – che  vent’anni fa il segmento premium offriva scarichi standard, mentre l’elaborazione (cromature, diametri impressionanti e forme futuristiche) è arrivata verso i primi anni Duemila con l’exploit  vero e proprio e a mille del tuning.

Si sono ricreati finti scarichi

In questi ultimi anni- come abbiamo potuto ampiamente notare e toccare con mano.  i costruttori hanno spesso ricreato finti scarichi dal taglio  squisitamente sportivo inglobati del paraurti posteriore, attirando così- in men che non si dica-  l’inevitabile critica, assai pure dura,  degli appassionati e di chi non ama determinate brutture. Stranamente però, la sensazione generale è stata di una scelta dettata dal risparmio, circoscritta pertanto ai marchi generalisti. Invece il punto è  ben  altro. Quale? Beh, i  terminali troppo elaborati rischierebbero di rompersi nel punto di giuntura con il collettore, mentre i condotti troppo larghi andrebbero a compromettere pure- udite udite-  l’efficienza dell’impianto. Insomma, mica poco!

perché molte auto or hanno il terminal di scarico finto?
Terminal di scarico finti Giornalemotori.it

 

Il Salone di Parigi 2018 è stata- tra l’altro-  un’ottima, oltre che assai ghiotta,  occasione per riunire tutto il meglio degli scarichi falsi d’alta gamma e non, così da dimostrare  a tutti quanti che ormai anche i costruttori premium gli utilizzano, eccome!  Possiamo quindi questionare quanto vogliamo e pure a spron battuto  il buon gusto di chi  disegna questi terminali, ma continuare a pensare che siano “da poveri” è storia decisamente fin troppo  vecchia e- pertanto- da accantonare dal momento che no sarebbe d’uopo riportarla in superficie se non per il classico chiacchiericcio da bar o da spogliatoio. Ricordiamoci poi che chi  investe molto in un’auto, oggi, la prende elettrica e  -in quel caso- lo scarico non c’è proprio! E così il problema è bello che risolto!