Home » Trasportare i cani in automobile: cosa prevede il codice della strada e i gadget utili per la loro sicurezza

Trasportare i cani in automobile: cosa prevede il codice della strada e i gadget utili per la loro sicurezza

Per poter trasportare il nostro cane in auto, bisogna conoscere alcune misiure di sicurezza che riguardano il trasportino, il divisorio e altri accessori.

Il cane è il miglior amico dell’uomo e si sa, chi ha un cane se lo porta sempre dietro anche in auto.

divisorio cane
divisorio cane giornalemotori.it

Trasportare un cane in auto non è, però, così semplice. Bisogna rispettare alcune regole e procurarsi i giusti accessori per non incappare in alcune multe anche piuttosto salate.

Innanzitutto, il cane deve essere bene assicurato in modo da non recare disturbo o essere fonte di distrazione alla guida. Per cercare di evitare ogni pericolo per la guida, il cane deve essere sistemato nella parte posteriore dell’auto.

Tutte le regole per il trasporto del cane in auto: il divisorio

Per poter trasportare il nostro amico a quattro zampe in maniera sicura in auto, è permesso portarlo liberamente purché sia custodito in una gabbia o contenitore. Oppure è possibile farlo viaggiare nel vano posteriore ma separato da una rete o un divisorio.

Chi non rispetta queste leggi è punito con sanzioni amministrative e il decurtamento dei punti della patente come previsto dall’articolo 169.

divisorio cane
divisorio cane giornalemotori.it

Per quanto riguarda la rete divisioria, deve essere installata tra il vano anteriore e quello posteriore dell’auto. Per lasciarlo libero di muoversi ed evitare che si faccia male, possiamo utilizzare dei guinzagli con l’aggancio per le cinture di sicurezza. Questi collari e guinzagli speciali permettono di “bloccare” l’animale in modo efficace, proteggendone l’incolumità e garantendone il benessere.

Questi guinzagli possono anche essere attaccati alla pettorina che abbraccia tutto il petto del cane. In questo modo il cane potrebbe farsi meno male in caso di una brusca frenata.

A differenza del trasportino, adatto solo per cani medio-piccoli, il divisorio permette di portare con sè in auto cani di taglia più grande. Inoltre esso risulta facile da installare ed è anche economico. Questo, infine, permette all’animale di potersi muovere più liberamente in auto e non essere costretto a stare fermo e immobile in un trasportino molto piccolo.

Oltre al divisiorio, esistono anche le cinture di sicurezza, che sono indicate per i cani di taglia piccola, media e grande. Con questo sistema il vostro amico a quattro zampe potrà farvi compagnia viaggiando sui sedili posteriori.

Anche in questo caso, però, per eviatre incidenti o danni, dovrà sempre esserci una parete divisoriria tra il cane e il guidatore.

Qualsiasi sia il prodotto acquistato per il nostro amico a quattro zampe, deve essere sempre omologato secondo gli standard europei e italiani. È quindi importante verificare la presenza di tutte le certificazioni previste per legge.