Home » Jeep Avenger, aperti gli ordini del modello a benzina I La potenza è nulla senza lo stile

Jeep Avenger, aperti gli ordini del modello a benzina I La potenza è nulla senza lo stile

Ordinabile finalmente la nuova Jeep Avenger a benzina: ecco tutto sul gioiello del gruppo Stellantis che coniuga stile, potenza e prestazioni strizzando l’occhio al futuro, nel segno della tradizione tipica marcata Jeep.

L’attesa è finita, perché il gruppo Stellantis ha annunciato che è finalmente ordinabile la nuova Jeep Avenger 1.2 benzina: una notizia accolta con gioia ed entusiasmo da milioni di fan e appassionati che sono riusciti anche a vedere un’immagine al configuratore.

Jeep Avenger 1.2 – giornalemotori.it

Inserita ufficialmente dunque nel listino prezzi delle vetture ordinabili prodotte dal colosso, la nuova Jeep Avenger 1.2 benzina si va ad aggiungere alla già presente versione elettrica. Ciò vale per i mercati di Spagna e Italia, dove la versione appena sbloccata avrà motore 1.2 turbobenzina da 100 CV e 205 Nm, descritti da Jeep come T3 GSE.

L’unità non deriva però, come pare, dalla famiglia di motori Global small engine bensì dal gruppo PSA ma con una nuova denominazione: 1.199 cm cubici di motore già impiegata in diversi modelli francesi e non solo. Un capolavoro di estetica e potenza, che non disdegna certo le prestazioni.

Sul pianale non pare sia prevista l’installazione di un albero di trasmissione centrale ma le versioni integrali verranno semplicemente elettrificate. Il motore a 3 cilindri godrà del supporto di un cambio manuale a 6 rapporti e di una prestante trazione anteriore. Ma non finiscono certo qui le eccellenze della Jeep Avenger.

Jeep Avenger: eccellenza e prestazioni al top

La velocità massima di Jeep Avenger 1.2 benzina sarà di 184 km/h con una progressione 0-100 km/h in 10,6 secondi. Ancora in fase di omologazione il consumo Wltp, che si aggira attorno ai 5,6 litri ogni 100 Km; le emissioni di CO2 si fermano invece sui 124-127 g/km.

Il nuovo gioiello Jeep sarà lungo 4.084 mm e largo 1.716 mm, esattamente come nel caso della sorella elettrica già in commercio. Cambiano però passo e altezza: il primo godrà di un interasse più corto di 5 mm, mentre l’altezza misurerà 1.534 mm, ben 6 mm in più dell’elettrica.

jeep Avenger 1.2 – giornalemotori.it

Peso che si aggirerà sui 1.182 kg (contro i 1.536 della Ev) e bagagliaio oltremodo più capiente, grazie ai 380 litri a disposizione contro i soli 355 della sorella elettrica. L’angolo di attacco misura 20 gradi, stesso numero per quello di doso, mentre l’angolo di uacita arriva a 35 gradi, contro i 32 della versione elettrica. Parlando di prezzi, gli appassionati possono sorridere: il nuovo suv Jeep Avenger pare alla portata di parecchie tasche. Si parte infatti da 26.900 euro, ai quali andranno aggiunti i 950 euro per la messa in strada: non resta dunque che aspettare, manca davvero pochissimo ormai.