Home » Mercato dell’auto usata, fai attenzione a questa cosa: un banale errore ti prosciuga il conto

Mercato dell’auto usata, fai attenzione a questa cosa: un banale errore ti prosciuga il conto

Attenzione ad acquistare auto usate perché basta un errore all’apparenza banale per mettervi in croce: ecco cosa non dovete fare al momento di ordinare una vettura di seconda mano se non volete ritrovarvi con il conto svuotato.

Uno dei grandi dilemmi dei ogni automobilista e in senso esteso delle famiglie italiane è se acquistare un’auto nuova o usata. La scelta oggigiorno in tal senso è varia e offre differenti possibilità tra cui optare per la nuova vettura, spesso per motivi economici si tende a virare verso un veicolo di seconda mano ( o anche terza), credendo di risparmiare.

auto usate – giornalemotori.it

A livello prettamente economico ciò è vero, perché si sborsano meno soldi al momento dell’acquisto di un mezzo usato piuttosto che una vettura di nuova immatricolazione. Ma i più non considerano che il mercato delle auto usate nasconde insidie e tranelli in grado di risultare oltremodo dannosi economicamente sul lungo.

Diversi oggi, infatti, i modi per poter acquisire un’auto usata: dai concessionari all’on line il mercato è vasto e spinoso, per non dire proprio insidioso. Tra moltissimi onesti professionisti del settore si nascondono però furbetti e delinquenti pronti ad approfittare di transazioni e movimentazioni di denaro per riempirsi illegalmente le tasche.

Occorre non fidarsi di chi non si conosce benissimo, chiedendo sempre la provenienza dell’auto e se possibile far in modo di avere sempre in mano i documenti originali del veicolo. Ciò per evitare di trovarsi in una situazione di rischio che potrebbe costarci carissimo e svuotare davvero i nostri conti.

Acquistare auto usate: cosa rischi

Uno dei rischi maggiori nell’acquistare auto usate è senza dubbio quello di incappare in veicoli rubati: per questo il nostro consiglio è quello di rivolgersi sempre a rivenditori autorizzati o concessionarie di fiducia, se non proprio a persone che conosciamo molto bene e di cui ci possiamo fidare ciecamente.

In caso di dubbi è sempre consigliabile contattare immediatamente le Forze dell’Ordine che potranno fornire l’assistenza necessaria e indicheranno le modalità con cui muoversi, oltre a rintracciare i delinquenti. Fornendo infatti i documenti del veicolo da acquistare la Polizia ci dirà con esattezza se risulta o meno rubato.

concessionaria auto usate – giornalemotori.it

In caso invece non procediamo come sopra descritto, i guai sono davvero probabili. Secondo l’articolo 712 chi compra una vettura usata deve prima informarsi attentamente circa la provenienza per evitare di ritrovarsi in una truffa per la quale potrebbe anche incorrere in conseguenze penali e sanzioni: si rischia  dai 2 agli 8 anni di carcere per ricettazione di merce rubata e una multa tra i 500 e i 10.000 euro.