Home » Pedaggio autostrada, cambia tutto finalmente: un grande regalo agli automobilisti

Pedaggio autostrada, cambia tutto finalmente: un grande regalo agli automobilisti

Il pedaggio autostradale spesso fa perdere tempo agli automobilisti, poichè ai caselli si formano lunghe code. Per accelerare queste operazioni bisogna essere muniti del Telepass o di un altro metodo di pagamento.

Uno dei più grandi problemi per gli automobilisti ai caselli stradali è quello di fare lunghe code per poter pagare il pedaggio. Questo perchè, molte persone, non possiedono dei metodi alternativi per eludere queste lungeh code e risparmiare tempo.

Uno dei metodi più conosciuti è quello del Telepass. Quest’ultimo viene collegato direttamente al nostro conto corrente che ci permette di risparmaire tempo perchè paga lui la somma al posto nostro.

pedaggio autostrada
pedaggio autostrada giornalemotori.it

Da poche settimane, però, è arrivato sul mercato un nuovo metodo che si chiama UnipolMove. Ovviamente ci sono delle differenze con il Telepass.

UnipolMove, il metodo alternativo al Telepass

Una volta sottoscritto l’abbonamento con UnipolMove, il dispositivo elettronico ci arriva direttamente a casa. Una volta ricevuto va collegato alla targa della nostra auto e poi sarà pronto per essere utilizzato. Bisognerà sottoscrivere un abbonamento mensile per farci detrarre i soldi direttamente dal conto bancario.

pedaggio autostrada
pedaggio autostrada giornalemotori.it

La più grande differenza con il Telepass sta nel costo. Da luglio, infatti, il Telepass ha subito un rialzo e l’abbonamento si pagherà 1,83 euro al mese. Inoltre il pagamento avviene ogni tre mesi.

Per quanto riguarda UnipolMove il costo è decisamente più basso: solo un euro al mese. Inoltre l’azienda, per festeggiare il lancio del nuovo prodotto, offre ai suoi utenti sei mesi in omaggio.

Oltre ai caselli autostradali con UnipolMove si potranno pagare anche strisce blu, bollo, PagoPa e anche il carburante.