Home » Specchietti, questa funzione vi salva la vita: il dettaglio che nessuno conosce

Specchietti, questa funzione vi salva la vita: il dettaglio che nessuno conosce

Regolare gli specchietti laterali è importante per una visuale impeccabile in marcia e in fase di parcheggio: c’è un dettaglio da conoscere a cui nessuno fa caso e che potrebbe rivelarsi decisivo e addirittura salvifico in caso di sinistro o pericolo. Scopriamo assieme di che si tratta.

In fatto di sicurezza gli specchietti laterali sono sena dubbio tra gli elementi più importanti di un’autovettura, in quanto consentono una visione completa e perfetta sia durante la marcia su strada che nelle delicate fasi di parcheggio. Si deduce quindi che regolare in modo corretto gli specchietti sia di primaria importanza.

specchietto retrovisore sinistro – giornalemotori.it

Non tutti considerano a tal proposito un dettaglio spesso trascurato dai più: la corretta regolazione degli specchietti retrovisori ci consentirà di avere sotto controllo la parte posteriore del veicolo. Questa porzione di auto è forse la più soggetta a incidenti, sfrisi, graffi e danni dovuti a scarsa visuale.

Gli specchietti laterali eviteranno al conducente di doversi girare in continuazione per fare manovra, basta regolarli alla perfezione. Per far ciò ovviamente le regolazioni tra specchietto sinistro e destro saranno diverse, variando in base alla posizione. Quello sinistro dovrà esser regolato in modo tale che il guidatore veda bene la coda, il parafango e tutto ciò che vi è dietro.

Lo specchietto di destra, quello del passeggero, invece dovrà puntare più in basso, regolazione utile soprattutto per i parcheggi. Ed è qui che entra in gioco un dettaglio fondamentale che non tutti conoscono, che vi consentirà di regolare alla perfezione i retrovisori evitando collisioni, danni o anche semplici spaventi.

Specchietti retrovisori: il dettaglio della svolta

Una regolazione perfetta degli specchietti retrovisori non può prescindere da un dettaglio che non tutti conoscono, in grado anche di rendere più sicura la marcia e il parcheggio. Spesso infatti è nelle manovre che si rischia di apportare danni meccanici e alla carrozzeria, oltre che fisici.

Il segreto nella regolazione degli specchietti laterali sta nel fare in modo che lo specchietto del guidatore comprenda anche la visuale dell’apertura della portiera posteriore. Ma non è finita qui: infatti il trucchetto riguarda anche lo specchietto di destra.

Specchietto laterale regolato a norma – giornalemotori.it

Esso infatti dovrà catturare l’apertura di entrambe le portiere posteriori. Per ottenere ciò sarà sufficiente puntare un pelo più in basso lo specchietto di destra rispetto all’altro, e il gioco è fatto. Una piccola accortezza di grande importanza, in grado di preservare la sicurezza di guidatore e passeggeri. Una questione di equilibri che potrebbe davvero fare la differenza!