Home » Benzina, così la paghi molto meno: ecco il trucco infallibile

Benzina, così la paghi molto meno: ecco il trucco infallibile

Ci sono molti distributori di benzina che permettono agli automobilisti di risparmiare sul rifornimento: una novità incredibile che può svoltare le finanze di intere famiglie. Scopriamo dove si trovano queste isole felici del risparmio di carburante!

Uno degli assilli degli ultimi anni tra gli automobilisti è senza dubbio il costante aumento del prezzo dei carburanti: dalla benzina al gasolio passando per il metano i prezzi sono schizzati alle stelle. Una situazione al limite della sopportazione per decine di famiglie che, già oberate da parecchie spese, si vedono costrette a sacrifici sempre più snervanti e limitanti.

Distributore di carburante – giornalemotori.it

Grazie al taglio delle accise, però, si è riusciti a calmierare un minimo i prezzi dei carburanti, anche se essi sono rimasti di molto al di sopra del livello di prima. Il governo, pertanto, ha optato per la proroga del taglio delle accise fino al prossimo 17 ottobre, per poter in qualche modo permettere ai guidatori di continuare a fare il pieno.

Una situazione che mette davvero in guardia tutti anche per il fatto che i recenti eventi globali stanno creando non pochi problemi economici, in particolar modo al mercato delle risorse non rinnovabili. Un fenomeno grave di crisi che si sta ripercuotendo sulle tasche degli italiani, ormai allo stremo.

Non tutti sanno, però, che dislocati sul nostro territorio esistono una serie di pompe di benzina presso le quali è possibile risparmiare fino al 20 centesimi al litro rispetto ai distributori più cari. Una svolta epocale in un periodo di spese folli per famiglie, imprese e singoli cittadini.

Come risparmiare sul pieno

Tra i metodi per trovare le pompe low cost ci sono numerose app che si possono installare sullo smartphone, le quali aiuteranno ad individuare i distributori più economici dislocati sul territorio grazie ai quali si potrà risparmiare fino al 20% sul prezzo del rifornimento.

Tra le più efficienti e performanti abbiamo Osserva prezzi carburanti, promossa dal MISE, ma non è l’unica a poterci far tenere qualche soldino in tasca. “Benzina comparatore di prezzi” è una app che consente di comparare i costi del carburante delle pompe della zona. Stessa funzione la svolge anche la fortunata e scaricatissima app “Wave“, utilissima in tal senso.

Rifornimento di carburante presso distributore – giornalemotori.it

Simply Auto’ farà invece al caso vostro qualora doveste monitorare i costi della vostra vettura: una costante valutazione dei vantaggi e degli svantaggi monetari legati all’auto che usate quotidianamente e dei costi relativi al consumo di carburante e alle spese relative alla manutenzione ordinaria e straordinaria. Fondamentale per aggiungere risparmio anche in questo senso.