Home » Lo hai sempre fatto ma è illegale: la multa è molto alta | Ti vengono a casa

Lo hai sempre fatto ma è illegale: la multa è molto alta | Ti vengono a casa

La differenza tra prendere la multa e scamparla è davvero sottile e ogni automobilista lo sa molto bene. Si tratta spesso di una questione di attimi, per non dire proprio di secondi. In tal senso, è assolutamente una buona abitudine comportarsi in un certo modo ai semafori, Vediamo di che si tratta.

La frenesia che attanaglia le nostre vite sempre senza sosta potrebbe costarci cara: infatti in pochi abbiamo attenzione e riflessi necessari per frenare in tempo in modo tale da evitare infrazioni. Spesso riteniamo secondarie queste violazioni del codice della strada, ma in realtà sono punite molto duramente.

Semaforo giallo a un incrocio – giornalemotori.it

La legge non ammette ignoranti e, nel caso specifico di cui parliamo, basta una distrazione di pochi secondi per causare danni a noi stessi, agli altri e anche un rilevante esborso economico. In un periodo così difficile per le famiglie, occorre dunque prestare particolare attenzione ai semafori.

Una delle infrazioni più commesse dai guidatori infatti è passare con il rosso. Sin dal 1914 i semafori regolano il traffico su strade e provinciali e ormai sono divenuti parte integrante delle nostre vite. Eppure ancora oggi la disattenzione e un eccesso di superficialità ci fa incappare in sanzioni salatissime che potrebbero essere evitate.

Il nodo cruciale è il famigerato semaforo giallo: in origine non esisteva, essendoci solo il rosso e il verde. Ma da quando questa luce è stata introdotta, i problemi per gli automobilisti sono aumentati. Il dubbio principale è sempre stato lo stesso e lo è tuttora: quando scatta il giallo, cosa devo fare? Freno o accelero?

La legge parla chiaro

Riguardo il passaggio ai semafori, la legge parla chiaro: con il giallo non si passa. Le numerose telecamere T-Red posizionate nei numerosi incroci non lasciano scampo ai guidatori distratti, immortalandone le gesta senza pietà. Per fortuna, però, è ammessa un’eccezione alla regola che ci consentirebbe di risparmiare non pochi soldi.

Qualora infatti i veicolo arrivi con una velocità tale da rendere difficile e oltremodo pericolosa la frenata, allora il passaggio con la luce gialla è consentito. Unica esenzione a una contravvenzione certa: senza i criteri dell’emergenza non è mai concesso il passaggio con il giallo. Esclusi quindi tutti quei casi in cui ci si trova in mezzo all’incrocio e per liberarlo si passa: se ci sono agenti o telecamere sono guai.

Semaforo giallo all’incrocio – giornalemotori.it

Le sanzioni, infatti, sono assai salate ed equivalgono al passaggio con il rosso: 167 euro se l’infrazione viene commessa di giorno e 222 euro se capita di notte. Per evitare dunque spiacevoli inconvenienti, tenete a mente che il giallo per il codice della strada equivale, in tuto e per tutto, al rosso!