Home » Fiat, arriva la presentazione della nuova Panda 2023: si sono superati

Fiat, arriva la presentazione della nuova Panda 2023: si sono superati

Tutto quello che sappiamo ora come ora  sulla futura generazione che rappresenterà il punto di partenza di una vera e propria rivoluzione per Fiat. I consumatori, decisamente sempre molto numerosi, sono ben curiosi di saperne di più…

Il 2023 vedrà- finalmente-  il debutto ufficiale  della nuova Fiat Panda. La vettura è particolarmente attesa per tanti, tantissimi  motivi. Innanzi tutto c’è curiosità di sapere come cambierà questa auto che con la sua attuale versione rimane la vettura più popolare in assoluto nel nostro Paese. Infatti l’auto cambierà di segmento e anche il suo design sarà completamente rivoluzionato. Ma in che senso?

Fiat Panda
Fiat Panda Giornalemotori.it

La nuova Fiat Panda poi sarà l’auto con cui avrà inizio la rivoluzione di Fiat che aspira per il futuro a diventare una sorta di Tesla low cost con auto elettriche che siano alla portata di tutte le tasche. A differenza del modello attuale, la nuova Fiat Panda sarà un’auto globale  dal momento che sarà venduta in tutti i continenti.

Dovrebbe utilizzare la piattaforma STLA Small e arrivare sul mercato solo in versione elettrica. Il suo debutto dovrebbe-  e anche qui il condizionale è decisamente d’obbligo-  essere preceduto di pochi mesi da quello del B-SUV che sarà prodotto a Tychy in Polonia. Quanto al luogo di produzione di questo modello non vi sono per il momento certezze a riguardo.

Tutte le novità sulla nuova automobile 

L’unica cosa sicura, ma anche qui non possiamo darla al 100%,  sembra che l’auto non sarà più prodotta in Italia. L’attuale generazione viene prodotta a Pomigliano dove -però- la sua produzione sarà interrotta nel 2026. Si vocifera – inoltre- che la nuova Fiat Panda possa venire costruita presso lo stabilimento Fiat Chrysler di Kragujevac in Serbia,  ma per il momento  non c’è nulla di ufficiale. Queste sono solo voci, seppur piuttosto potenti!

Come dicevamo poc’anzi la vettura cambierà di segmento passando al segmento B con una lunghezza di poco inferiore ai 4 metri. Quanto al design l’auto sarà ispirata come tutte le future auto elettriche di Fiat dal concept Centoventi mostrato da Fiat al prestigioso e famosissimo  Salone dell’auto di Ginevra.

Fiat Panda
Fiat Panda Giornalemotori.it

La vettura sarà particolarmente tecnologica e gli interni saranno semplici ma estremamente curati in ogni minimo dettaglio. Il costo?  Si dovrebbe trattare di  prezzi alla portata di tutti soprattutto con le versioni entry level. Quanto all’autonomia, la nuova auto dovrebbe garantire buoni livelli che permetteranno a tutti di poter guidare questa auto non solo in città,  ma anche fuori. In sede di presentazione del B-SUV sapremo sicuramente qualcosa in più della nuova Fiat Panda che intanto fa sognare milioni di persone, solo all’ idea di poterla guidare un giorno.