Home » Olio Motore, ecco l’esatta quantità da mettere: non sbagliare

Olio Motore, ecco l’esatta quantità da mettere: non sbagliare

E’ assolutamente importantissima la manutenzione del motore della nostra macchina al fine di un corretto utilizzo e di un buon funzionamento. E a contribuire in questo senso è sicuramente l’utilizzo del classico olio, che al pari del carburante, di tanto in tanto va immesso nell’apposito serbatoio con tanto di spia luminosa che si accende ogni qualvolta ce ne sia bisogno, ma ciò a cui bisogna fare molta attenzione è la quantità.

Partiamo da un preambolo: ogni automobile necessita di una certa manutenzione per poter funzionare evitando danni al motore o ad altre componenti fondamentali, ma anche per aumentare i suoi anni di vita. Per questo motivo è fondamentale effettuare l’obbligatoria revisione ogni due anni e il tagliando, ovvero l’insieme dei controlli che il meccanico consiglia di fare ogni anno sull’auto, per un corretto funzionamento  e viaggiare  senza problemi.

Livello olio del motore
Olio del motore Giornalemotori.it

L’auto -inoltre- necessita di differenti liquidi, tra cui -per esempio- olio motore e acqua, che sono davvero  indispensabili per evitare danni anche gravi a ogni parte meccanica. Quando si mette mano all’interno del cofano è assolutamente necessario ricordare una cosa: o si conosce il fatto proprio anche se non si è del mestiere, oppure è bene rivolgersi a un professionista. Qualsiasi movimento sbagliato -infatti- potrebbe andare a provocare dei danneggiamenti di diversa entità al motore. Tra le varie cose da sapere per una corretta manutenzione dell’auto, ce n’è una che forse in troppi sottovalutano. Quale? Beh, che  uno dei liquidi indispensabili per il funzionamento della vettura stessa deve essere inserito nelle giuste quantità all’interno del mezzo, altrimenti potrebbe provocare dei danni molto seri e- in certi casi- persino  irreversibili.

Che cosa è opportuno sapere e cosa è meglio  non  fare se non siamo esperti

Visto che acquistare un’automobile è una cosa molto, ma molto, dispendiosa, è meglio evitare di sbagliare, rischiando di provocare dei problemi al veicolo, improvvisandosi meccanici. Solo gli esperti- infatti – sanno quali sono le giuste dosi di liquido che vanno inserite nella macchina e le modalità corrette di utilizzo. Il proprietario del mezzo -invece- molto spesso purtroppo non sa bene tutto quello che è necessario sapere per un corretto funzionamento del veicolo, e sbaglia appunto perché non ha una conoscenza approfondita delle cose su cui ha lavorato. Come sappiamo, ci sono differenti elementi e prodotti da inserire nel cofano dell’auto, che devono anche essere posizionati nel modo corretto. Nel motore un elemento importantissimo è proprio l’olio,  dal momento che consente a tutte le parti meccaniche di muoversi senza creare attrito l’una con l’altra. Forse non tutti sanno -però -che, messo in abbondanza, può diventare assai  pericoloso.

Livello di olio nel motore
Olio del motore Giornalemotori.it

 

Una delle cose più complesse da comprendere per chi non è del mestiere è la combustione che avviene nei motori delle auto e degli altri veicoli; questo rende decisamente molto  difficoltoso anche comprendere quanto sia fondamentale mettere la giusta quantità di olio per evitare danneggiamenti. Ci vogliono anni di studi e/o di esperienza per capire davvero che cosa succede e come trattare i motori nel miglior modo possibile. E infatti, per permettere la giusta funzione di un motore, è assolutamente fondamentale inserire all’interno degli appositi vani le dosi giuste dei liquidi corretti e di qualità e farlo fare da un esperto. È comunque importante sapere che, nel caso in cui venga usata una quantità sbagliata di olio o altro liquido, eccedendo, ci sono dei rimedi e delle soluzioni. Se l’olio del motore viene messo in abbondanza può provocare dei danni molto seri: fate attenzione quindi a controllarne il livello. Fate fare quest’operazione in un’officina specializzata o a mani  comunque molto esperte. Che cosa può succedere altrimenti?  Pericolose perdite, aspirazione d’olio, pistoni e candele imbrattati.